Trovato l’accordo con il distributore: “Garantito il diritto all’informazione di un’intera comunità”

Potrà tornare a vendere quotidiani e settimanali l’edicola Sogno Matto di Santo Pietro Belvedere. Dopo l’improvvisa e inattesa interruzione, grazie alla mediazione del Comune di Capannoli, Confcommercio Provincia di Pisa e Snag è stato raggiunto l’accordo tra i titolari dell’edicola e il distributore di zona, la ditta Masini&Santini, e già da domani giornali e riviste torneranno finalmente tra gli scaffali dell’edicola.

“Una vittoria per un’intera comunità che vede così garantito il proprio diritto all’informazione” commenta con soddisfazione la sindaca di Capannoli Arianna Cecchini. “Era fondamentale permettere ai residenti di tornare ad acquistare i giornali nella loro edicola di fiducia il prima possibile e grazie ai titolari dell’edicola Azzurra e Bernardetta e alla disponibilità del distributore abbiamo trovato un accordo che consentirà di ripristinare subito il servizio”.

“Siamo felici di aver trovato una soluzione che permette di tutelare il diritto all’informazione dei cittadini e garantire all’edicola di lavorare in condizioni di normalità” afferma il responsabile sindacale Confcommercio Provincia di Pisa Alessio Giovarruscio: “Ci siamo mossi immediatamente per riattivare la fornitura di giornali e riviste e alla fine il buon senso ha prevalso di fronte a un’interruzione di servizio che ha fortemente danneggiato l’edicola. In questo momento è fondamentale mettere in campo tutte le nostre energie per salvaguardare attività e imprese dei nostri borghi e dei nostri paesi, proprio come questa edicola, aperta in piena pandemia, che ha riportato a Santo Pietro un servizio essenziale”.

“Così viene finalmente ripristinata una situazione di normalità” ribadisce il vicepresidente nazionale Snag Cesare Magnani. “Apprezziamo la disponibilità del distributore Masini&Santini che di concerto con gli edicolanti ha permesso di trovare una soluzione in tempi rapidi, a tutela di imprenditori che grazia al loro impegno quotidiano garantiscono l’informazione sul territorio”.

“Una bella notizia per l’intera comunità, che fin dall’inizio di questa vicenda non ha mancato di far sentire il proprio sostegno e solidarietà ad Azzurra e Bernardetta” commenta la presidente del Ccn Capannoli e Santo Pietro Silvia Rocchi.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama