“Le nostre proposte sono state valutate positivamente, adesso aspettiamo la nuova ordinanza”. Federico Pieragnoli, direttore di Confcommercio Provincia di Pisa, commenta l’incontro di questa mattina con il sindaco Michele Conti e del suo capo di gabinetto Luca Leone, alla presenza dell’assessore al commercio e turismo Paolo Pesciatini, dei tecnici di Pisamo, della polizia municipale, del responsabile area sindacale Alessio Giovarruscio e dell’avvocato di Confcommercio Alberto Giovannelli. “Le nostre proposte, concrete e sensate, preventivamente condivise con gli operatori, hanno trovato una adeguata disponibilità da parte dell’amministrazione comunale. Comprendiamo benissimo la necessità di contrastare eventuali abusi, ma turismo e accoglienza sono colonne strategiche per la nostra città. Adesso siamo in attesa di vedere prima possibile e nero su bianco il nuovo provvedimento, ed esprimere cosi un giudizio definitivo. I contenuti sui quali l’amministrazione comunale si è trovata d’accordo con noi sono presto detti: i clienti dei b&b situati all’interno della zona a traffico limitato, avranno a disposizione almeno un’ora di parcheggio gratis per consentire le necessarie operazioni di arrivo e sistemazione. Non solo, gli stessi clienti potranno usufruire di tariffe agevolate per sostare nei parcheggi esterni limitrofi. Altro aspetto importante, le stesse strutture potranno riavere la possibilità di far sostare i loro clienti dentro la Ztl, escluso solo alcune vie che l’amministrazione comunale considera tra le più carenti per quanto riguarda i parcheggi”.

“Comprendiamo la necessità dell’amministrazione comunale di disciplinare e regolarizzare una situazione caotica, senza però penalizzare il sistema di accoglienza pisano e quelle strutture in regola che rappresentano un valore aggiunto per tutta la citta”, conclude il direttore.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama