TASSE VS IMPRESA AL XIV PREMIO GIOVANI IMPRENDITORI DI PISA

Home » Blog » TASSE VS IMPRESA AL XIV PREMIO GIOVANI IMPRENDITORI DI PISA

TASSE VS IMPRESA AL XIV PREMIO GIOVANI IMPRENDITORI DI PISA

Venerdì 30 novembre ore 17 – Stazione Leopolda Pisa

Tasse da una parte, imprese dall’altra, come due contendenti di fronte all’interno di un ring. Il complicato e sofferto rapporto con la tassazione, in Italia tra le più alte al mondo, è il tema scelto per la quattordicesima edizione del Premio Giovani Imprenditori di Confcommercio Provincia di Pisa, in programma venerdì 30 novembre alla Stazione Leopolda. Pagare meno tasse per fare più impresa: questo è il sottotitolo e l’auspicio della kermesse ideata molti anni fa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Pisa e diventata modello per il premio nazionale. Se il premio resta il cuore della manifestazione, gli spazi della Stazione Leopolda, allestiti con una cura al dettaglio e massima funzionalità, ospiteranno molti eventi all’interno dell’unica, grande, rassegna.

Il Premio Giovani Imprenditori, organizzato da Confcommercio Provincia di Pisa, è realizzato con il contributo della Camera di Commercio di Pisa e della Banca Popolare di Lajatico. Sponsor della manifestazione: Enegan Luce e Gas, Assicurazioni Generali.

Si inizia alle ore 15 con il Matching Day Startup, appuntamento che vedrà protagoniste le imprese innovative della toscana” – annuncia il presidente dei giovani imprenditori Francesco Ciampi: “nel corso del workshop saranno fornite indicazioni su come attirare investimenti in una impresa giovane e con il supporto dell’incubatore con BeMyCompany una start-up under 40 sarà scelta per un servizio di incubazione gratuito della durata di un anno. A seguire, nel corso del convegno, premieremo otto aziende eccellenti provenienti da tutta la provincia nei più diversi settori, oltre ad una menzione speciale”.

A decidere sulla bontà e l’interesse dei progetti presentati nel corso del Matching Day Start-up sarà una Speciale Commissione, composta da esperti e professionisti d’impresa: Gianluca Massini Rosati (fondatore di Xriba e Soluzione Tasse), Antonio Quintino Chieffo (angel investor di BestMyCompany e Ac Finance), Stefano Cordero di Montezemolo (professore di Business Economics e Corporate Finance all’Università di Firenze), Mauro Imparato (Commercialista e consulente alle imprese), Pasquale Menchise (Direttore d’orchestra), Marina Pansera (Assistenza Imprese ConfcommercioPisa) e Fabio Galletti (Responsabile Fiscale ConfcommercioPisa).

Quello della tassazione alle imprese è un tema a noi molto caro e il nostro gruppo giovani porta alla luce un nervo scoperto” – ammette la presidente di ConfcommercioPisa Federica Grassini: “Le aziende soffrono moltissimo per l’eccessivo carico fiscale, che insieme alla burocrazia e alla mancanza di sicurezza determinano la chiusura di molte aziende”.

Nutrito il parterre di autorità presenti al convegno, che avrà inizio alle ore 17. A partire dalla presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Federica Grassini, il presidente del Gruppo Giovani di Confcomemrcio Provincia di Pisa Francesco Ciampi, il presidente della Camera di Commercio di Pisa Valter Tamburini, il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, il sindaco di Pisa Michele Conti, il direttore generale della Banca Popolare di Lajatico Daniele Salvadori, oltre ai professionisti Antonio Quintino Chieffo, Giordano Guerrieri (mediatore creditizio), Stefano Cordero di Montezemolo, Gianluca Massini Rosati, Mauro Imparato.

Moderatore il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli che nel corso della presentazione sottolinea quanto sia determinante “per organizzare un evento del livello del Premio Giovani di Pisa, di anno in anno sempre più grande, la capacità di mettersi a disposizione e fare rete tutti insieme”.

L’ingresso è libero e gratuito. A conclusione del Premio Giovani, l’appuntamento ormai classico e conviviale della Cena di gala.

Condividi la notizia:
2018-11-28T16:01:16+00:00