A Capannoli il convegno che racconta i progetti realizzati in Valdera e Valdicecina

Autorità e professionisti a confronto nell’appuntamento organizzato da Confcommercio Pisa e Centro commerciale naturale di Capannoli e Santo Pietro in collaborazione con Il Tirreno

Un tavolo di confronto per mettere in luce alcune case history dei progetti realizzati nei comuni della Valdera e della Valdicecina e un appuntamento per presentare i nuovi progetti di restyling che interesseranno Capannoli e Santo Pietro Belvedere. Si chiama “Come l’arte riqualifica i centri urbani” il convegno organizzato da Confcommercio Provincia di Pisa e Centro commerciale Naturale di Capannoli e Santo Pietro, in collaborazione con il quotidiano Il Tirreno, che si terrà giovedì 23 giugno alle 17.30 a Capannoli, nella cornice di Villa Baciocchi. Tra le autorità presenti, il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa, Federico Pieragnoli, la sindaca di Capannoli, Arianna Cecchini, la sindaca di Ponsacco, Francesca Brogi e la presidente del Centro commerciale naturale di Capannoli e Santo Pietro, Silvia Rocchi.

Nell’incontro che vedrà la presenza di sindaci e assessori di alcuni Comuni della Valdera e della Valdicecina, imprenditori e professionisti, saranno affrontati casi concreti di riqualificazione degli spazi urbani del nostro territorio attraverso progetti, installazioni artistiche e di design. “Un’iniziativa che si svolge nell’ambito del concorso di idee “Il centro storico rinasce”, ideato proprio per valorizzare i centri di Capannoli e Santo Pietro Belvedere attraverso progetti originali e innovativi” afferma il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli. “Un appuntamento che punta proprio a incentivare l’attrattività turistica del territorio e valorizzare le sue attività commerciali, turistiche e i negozi di vicinato, in un percorso che vuole mettere in primo piano le competenze dei professionisti del territorio”.

Proprio nel corso dell’incontro, moderato dal giornalista e vicecaposervizio del Tirreno redazioni di Pisa e Pontedera, Francesco Turchi, saranno presentati i progetti realizzati per il concorso di idee dei centri di Capannoli e Santo Pietro. “I progetti in gara sono quello degli ingegneri Alberto Puccioni e Chiara Morucci e quello del designer Federico Fuochi” spiega la presidente del Centro commerciale naturale di Capannoli e Santo Pietro Belvedere Silvia Rocchi. “Il primo prevede il restyling di piazza San Bartolomeo, via Roma e via Volterrana a Capannoli e di via Pinete e piazza Belvedere a Santo Pietro, con l’inserimento di panchine, una nuova pavimentazione e chioschi prefabbricati in legno. Il secondo propone invece l’installazione di nuovi arredi urbani di design e con tonalità coinvolgenti e colorate in piazza del Popolo e piazza Garibaldi a Capannoli e in piazza Belvedere e via Castello a Santo Pietro. Alcuni di questi spunti potranno essere realizzati sul nostro territorio, e il convegno vuole proprio focalizzare l’attenzione sulle potenzialità dei progetti artistici e di come possano dare impulso al commercio e al turismo sul territorio”.

Nel corso dell’appuntamento saranno presentati anche i nuovi “selfie point” progettati proprio da Federico Fuochi che verranno realizzati rispettivamente a Capannoli, in piazza della Repubblica, e a Santo Pietro, sulla terrazza Belvedere. “All’interno dei selfie point sarà possibile scattarsi una foto con un panorama davvero unico e suggestivo alle spalle, con i borghi e le colline da fare da sfondo a un selfie da ricordare. Due installazioni che, siamo sicuri, contribuiranno ad incentivare l’attrattività del territorio comunale e che costituiscono uno strumento di promozione turistica di assoluto valore per i nostri paesi”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama