Il Castello rivive” ha preso il via questa mattina con “Blogging Brunch”, il primo appuntamento del nuovo progetto di valorizzazione turistica promosso da Confcommercio Provincia di Pisa e il Centro Commerciale Naturale di Santa Maria a Monte.

Una giornata conviviale con alcuni tra i migliori blogger e influencer di tutta la Toscana, che nella giornata odierna hanno preso spunto dai luoghi più suggestivi di Santa Maria a Monte per promuovere lo straordinario borgo a forma di chiocciola, la storia e i sapori del territorio sui loro blog e social.

Un insieme di bellezze che cercherà di superare la soglia dei 100mila visitatori attraverso i blog e i profili Facebook e Instagram dei partecipanti, per mostrare il meglio di Santa Maria a Monte in un’ottica di promozione turistica. Insieme all’ideatrice del format “Blogging Brunch” Silvia Ceriegi, del blog Trippando, hanno partecipat0o Francesca Giagnorio (www.everydaycoffee.it), Luca Cantone (www.largobaleno.it), Greta Dealessi (www.thegretaescape.com), Elisa Caniparoli (www.versiliainpentola.com), Elisa Orlando (www.ingiroconpiccinaccia.it) e Olga Zayats (www.ioetoscana.com).

Accogliente saluto del sindaco Ilaria Parrella, accompagnata dal vicesindaco Manuela Del Grande e dall’assessore al commercio Elisabetta Maccanti: “Mi auguro che conoscere Santa Maria a Monte sarà per voi una esperienza interessante. I commercianti sapranno mostrare al meglio il nostro piccolo ma grande borgo. Sarà una sorpresa per tutti, perché Santa Maria a Monte è un paese che non si finisce mai di scoprire, perché dietro un portone e una saracinesca c’è un mondo, a partire dalle cantine che sono una vera e propria città sotterranea. Vantiamo bellezze artistiche, religiose e civiche, in un paese che pur nella pandemia è riuscita a rispondere bene grazie al progetto “Il Borgo che vorrei” che dal 2016 ad oggi ha portato a 20 nuove aperture di attività commerciali”.

“L’ambizione è quella di trasformare Santa Maria a Monte da borgo straordinario qual è in una vera e propria destinazione turistica e quindi la presenza qui oggi di comunicatori specializzati è un primo, fondamentale passo, per far conoscere al mondo questo territorio” – ha dichiarato il responsabile sindacale di Confcommercio Provincia di Pisa Alessio Giovarruscio: “Abbiamo atteso da diversi mesi una giornata come questa, il primo di una lunga serie di eventi che animeranno la tarda primavera e l’estate di Santa Maria a Monte, frutto di un lungo lavoro fatto di impegno personale, idee e spirito di iniziativa del Ccn e dei commercianti, con il coinvolgimento del Sindaco e dalla giunta che ringraziamo”.

Ha spiegato il progetto Fulvio Pratesi, presidente del CCN, rivolgendosi direttamente ai blogger: “La nostra rete di commercianti lavora attorno ad una idea e ad una offerta precisa, quella di aprire Santa Maria a Monte al mondo del turismo, perché qui ci sono tantissime cose da vedere e da vivere. Ecco che la vostra presenza qui oggi è fondamentale, perché non tutti sanno che Santa Maria a Monte c’è e per questo oggi farete un percorso sia fisico che virtuale per mostrarvi alcune delle rare bellezze che questo territorio può vantare”.

Il tour per le strade di Santa Maria a Monte è iniziato alle 11, con “Play Smam”, un’inedita e divertente caccia al tesoro lungo le vie del borgo, con domande e curiosità sulla storia e le tradizioni del paese, e proseguita con la visita alle emozionanti cisterne alla Città Sotterranea. A seguire, gli ospiti hanno consumato un brunch tutto particolare, offerto dalle attività del Centro Commerciale Naturale di Santa Maria a Monte, servito con il format dello “Chic-Nic”, un pic-nic all’aria aperta che anticipa di fatto uno degli eventi che animeranno il borgo durante l’estate.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: