La scommessa della titolare Cheryl Parker, figlia del dj Johnny Parker

Sul Litorale pisano arriva un nuovo locale pronto ad accogliere i suoi clienti dall’alba al tramonto: il Kosta Café, inaugurato a Tirrenia, al numero 265 di viale del Tirreno, da Cheryl Parker, figlia di Johnny Parker, notissimo disc jockey e vj di origini statunitensi, uno dei volti più conosciuti del panorama musicale italiano. Presenti all’inaugurazione il presidente di Confcommercio ConfLitorale Luca Ravagni e la referente territoriale di Confcommercio Pisa Donatella Fontanelli.

Dalle colazioni dolci e salate ai primi piatti, aperitivi e cocktail, il Kosta Café offre una vasta scelta di prodotti selezionati e artigianali. “Sono nata e cresciuta a Tirrenia, e dopo anni di esperienza nei locali della zona aspettavo da anni l’occasione giusta per mettermi in proprio e finalmente è arrivata” dice entusiasta la titolare Cheryl Parker. “Con la mia passione e le idee di mio padre abbiamo allestito un locale innovativo, che vuole essere un punto di riferimento sia per i turisti che per chi vive o lavora sul Litorale. Ci sono arrivati molti complimenti da persone di tutte le età per l’arredo minimale ma accogliente dello spazio esterno, e ci auguriamo che il pubblico risponda presente per partire subito nel migliore dei modi. Dalle 6 del mattino alla chiusura saremo sempre aperti, con ottimi aperitivi e appuntamenti di musica live”.

“Un’apertura che rappresenta un bel segnale di speranza e ripartenza per il Litorale e che ci permette di guardare con ottimismo alla stagione estiva” commenta il presidente di Confcommercio ConfLitorale Luca Ravagni. “Dopo un periodo così complicato è rincuorante vedere imprenditori che credono e investono nel territorio”.

“La stagione estiva sta per entrare nel vivo, e il Kosta Café va sicuramente ad ampliare e impreziosire la straordinaria qualità di pubblici esercizi presenti a Tirrenia” dice la referente territoriale Confcommercio Pisa Donatella Fontanelli. “Attività come questa contribuiscono a valorizzare quel sistema di servizi e accoglienza che rende unico il nostro Litorale”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: