Una nuova vita per il Bazeel: lo storico pub di piazza Garibaldi cambia pelle e inaugura i nuovi locali

Una nuova vita per il Bazeel: lo storico pub di piazza Garibaldi cambia pelle e inaugura i nuovi locali

L’inaugurazione giovedì 10 settembre alle 19 a Pisa in piazza Garibaldi

Stesso posto, ma look nuovo di zecca per il Bazeel. Lo storico locale pisano si trasforma presentandosi al pubblico con un’offerta completamente rinnovata. Al solito posto, all’angolo tra piazza Garibaldi e Lungarno Pacinotti, ma con una nuova veste e una selezione di cibo e bevande da leccarsi i baffi, pronta per essere svelata al pubblico con l’inaugurazione di giovedì 10 settembre alle 19.

La gestione è affidata a Simone Gini, imprenditore pisano doc, che ha deciso di dedicare tutta la sua passione e il suo tempo per fare di uno dei locali più caratteristici di Pisa un salotto di qualità, di eleganza e di ritrovo per tutte quelle persone che vogliono godesi la meraviglia dei Lungarni in un ambiente confortevole e all’insegna del mangiar bene. Per raggiungere l’obiettivo ha affidato la direzione del locale a Luca Bruguier Pacini, personaggio ormai conosciuto e apprezzato da anni nel mondo della ristorazione.

“Al nuovo Bazeel vanno i complimenti più sinceri e i migliori auguri per questa avventura” commenta il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli. “In un momento così difficile è ammirevole il coraggio di un imprenditore che decide di investire in un locale simbolo di Pisa dandogli una nuova veste senza snaturare la sua storia e la sua tradizione. Un’apertura all’insegna della qualità, nel cuore della città, che rappresenta un vero e proprio segnale di fiducia e che contribuisce a valorizzare la bellezza del centro storico”.

Il locale avrà da subito 15 dipendenti divisi tra sala, cucina, pizzeria e barman, raddoppiando il numero di addetti rispetto al passato, e sarà subito a pieno regime con orario continuato dalla colazione al dopo cena. Le proposte della cucina, capitanata dallo chef Alessandro Venturi, saranno improntate alla valorizzazione del territorio e saranno presenti tutti i piatti tipici pisani: zuppa, pappa al pomodoro, pasta e fagioli, il ragù pisano, le seppie con la bietola, il baccalà co’ porri, lo stoccafisso con le patate, la francesina, i fegatelli con le rape e altre decine di piatti nostrani. Inoltre la carne toscana certificata, con fiorentine, T-Bone, tagliate, filetti, tartare, salsicce con fagioli all’uccelletta, rosticciana con patate e altro ancora. In più, la “pinsa romana” proposta in decine di versioni gourmet, e la “scrocchiarella” insegnata ai nostri pizzaioli direttamente dalla signora Clara Micheli, vincitrice del Master Pizza Champions 2018.

Una proposta per tutti i gusti e per tutti i portafogli, abbinata ad aperitivi di livello e originalità a tutte le ore. L’altra novità è l’introduzione di tre sale tv dedicate per godersi ogni appuntamento calcistico, impostate con il giusto distanziamento per godersi la partita gustando una buona cena o un aperitivo.

La rivoluzione del nuovo Bazeel prevede contatti diretti con alcune delle migliori aziende pisane, dai formaggi del Carrai ai salumi del Rosi, dalla carne del Tarantini, alla pasta Martelli, per presentarsi in una veste nuova che dovrà prevedere la pisanità gastronomica al centro del progetto. L’attenzione e il rispetto delle regole saranno massime in ogni loro aspetto, così come il rispetto degli orari. Un locale che vuole regalare momenti di piacere per ogni famiglia pisana, per turisti italiani o stranieri e per tutti quei giovani che vogliono passare serate spensierate e divertenti senza eccessi.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: