“La strada è più bella e accogliente. Una straordinaria opportunità per le nostre attività”

“Il primo evento dell’estate ha dimostrato concretamente come la chiusura di via Maiorca possa portare preziosissime opportunità di lavoro a locali e attività commerciali della strada, ben vengano occasioni che garantiscono più lavoro e una migliore fruibilità del nostro litorale!”. Il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli promuove a pieni voti la chiusura al traffico di via Maiorca in seguito agli eventi inseriti nel cartellone di Marenia. “Appuntamenti come questi contribuiscono a valorizzare Marina di Pisa e vivere le strade del litorale in modo sicuro e accogliente. Non si può attaccare l’amministrazione comunale o qualsivoglia organizzatore alla prima occasione in cui viene deciso di chiudere la strada per agevolare l’organizzazione di un evento. In altre regioni e città questi appuntamenti costituiscono uno straordinario biglietto da visita per la promozione del territorio e contribuiscono ad attrarre turisti e visitatori a beneficio dell’intero tessuto commerciale, e non capiamo perché a Pisa non si debba perseguire questa strada. Se è mancata una preventiva comunicazione per la chiusura della strada basta aggiustare il tiro, in modo che nessuno, e ribadisco nessuno venga danneggiato”.

Dello stesso avviso la presidente di Confcommercio Marina di Pisa Barbara Benvenuti. “Questi eventi portano soltanto benefici alle attività di Marina e nel complesso allo sviluppo commerciale del litorale, specialmente nel periodo estivo pubblici esercizi come bar e ristoranti lavorano di più all’aperto con l’allestimento di tavoli e sedute, e una strada chiusa porta maggiori occasioni di lavoro per tutte le attività”.

Favorevoli alla chiusura della strada e alla promozione degli eventi gli imprenditori di via Maiorca. “La chiusura al traffico dell’ultimo fine settimana ha dimostrato come la strada possa essere il vero salotto di Marina di Pisa” commenta David Calise dell’omonima pasticceria. “Consentire ai locali di allestire all’esterno tavolini e sedute è una preziosa opportunità di lavoro, ma al contempo garantisce una migliore vivibilità della zona”.

“Con la chiusura la strada è più viva, c’è senza dubbio più movimento e anche i miei clienti sono aumentati. Via Maiorca non è solo una strada di passaggio, ma una zona accogliente e fruibile per tutti coloro che vogliono fare una passeggiata a due passi dal mare” afferma Marco Spinnato del The Burger Point&Grill.

Secondo Fabio Stefanini del ristorante Vento in Poppa “la chiusura pone le giuste condizioni per una passeggiata che permette di fruire della strada in un modo diverso, le tante presenze dell’ultimo fine settimana ne sono la dimostrazione”.

Parla di “una vera e propria boccata d’ossigeno” Giuseppe Mignolo del ristorante pizzeria La Rustica. “dopo i tanti mesi di chiusure e limitazioni e le novità dettate dall’obbligo del Green pass per consumare all’interno poter apparecchiare all’esterno è davvero un’opportunità che non possiamo lasciarci sfuggire e che ci permette di lavorare di più” afferma.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: