Capannoli: Positivo il confronto del sindaco con i commercianti

Nell’ultima settimana del mese di ottobre una corsia della via Volterrana riaprirà al traffico con senso unico alternato. È quanto annunciato dalla sindaca di Capannoli Arianna Cecchini nel corso dell’incontro con una nutrita rappresentanza di commercianti tenutosi nella sala consiliare del Comune e richiesto da Confcommercio Provincia di Pisa e Centro Commerciale Naturale di Capannoli dopo l’ultima proroga del cantiere che a causa del blocco della viabilità sulla via Volterrana penalizza molte attività commerciali.

“Ringraziamo la sindaca di Capannoli e la giunta per la disponibilità dimostrata nell’accogliere le richieste fondamentali dei commercianti” – dichiara a caldo il responsabile sindacale di ConfcommercioPisa Alessio Giovarruscio: “Ci sono attività commerciali che dalla chiusura della strada denunciano perdite di fatturato nell’ordine dell’80%. A partire dal troppo tempo trascorso e dai tanti disagi, siamo in presenza di una situazione straordinaria che richiede un impegno e interventi altrettanto straordinari in grado di accelerare il più possibile i lavori. Non sta a noi dire come farlo, ma usciamo da questo incontro rassicurati dal fatto che il sindaco continuerà a monitorare passo passo l’evolversi della situazione, informandoci tempestivamente sul procedere degli stessi”.

“Se non ci saranno ulteriori complicazioni, la sindaca ci ha confermato la riapertura di una corsia con il senso unico alternato nel giro di poco più di due settimane” – commenta la presidente del Centro Commerciale Naturale di Capannoli Silvia Rocchi: “Usciamo da quest’incontro con una data che ci dà almeno una prospettiva sullo stato di avanzamento dei lavori, che auspichiamo non venga disillusa e che ci avvicini a una rapida conclusione dei lavori, a prescindere da eventuali motivazioni di ritardi o posticipi, con l’obiettivo di liberare quanto prima dai lavori un’arteria fondamentale per la viabilità del paese e per la regolare fruizione delle attività commerciali. Ci auguriamo davvero che i tempi vengano rispettati e che il dialogo con l’amministrazione comunale sia costante, in modo da dare informazioni precise e puntuali a tutti gli imprenditori”.

Per ulteriori informazioni:

scrivi
chiama
Condividi la notizia: